Giorgio
Palù

Lo spirito incandescente di una genialità inafferrabile

01

BIOGRAFIA

Oltre a rappresentare uno dei nomi più apprezzati dell’architettura contemporanea di livello internazionale, l’Arch. Giorgio Palù è anche un designer e un artista di grande fama. Le sue realizzazioni spaziano dal settore pubblico al privato, con particolare attenzione all’edilizia residenziale e si basano sulla sperimentazione tecnico-materica e l’innovazione tecnologica. Tra i progetti di maggiore rilievo realizzati a Cremona, ricordiamo il “Delle Arti Design Hotel” che nel 2002 viene premiato a Londra con l’Architectural Award per la categoria Best New Hotel, l’avveniristico complesso di ville sospese Gardens Beyond The Clouds, l’Hotel Continental, il Museo del Violino e l’Auditorium Arvedi, per il quale vince nel 2016 il XXIV Compasso d’Oro ADI. Sempre nello stesso anno riceve il premio “Eccellenza Lombarda”. Molte delle sue opere sono pubblicate sulle più importanti riviste mondiali di architettura, come The Plan, Mark, A10, Hauser, L’Arca, Abitare Ottagono.

02

LA COLLABORAZIONE CON METALLI D'AUTORE

Il sodalizio pluriennale con Tomas Caporali ha portato l’Architetto Giorgio Palù e l’imprenditore cremonese a dare vita all’avventura di Metalli d’Autore. In questo affascinante viaggio, Palù è il designer di molte opere di arredo in metallo e riveste anche il ruolo di Direttore Artistico del progetto, imprimendo con il suo talento esplosivo, una visione alternativa del legame tra arte e design.